Officina37

Sabato scorso ho cenato ad Officina37 (Via Savona 9), un bel ristorantino nel circuto aic. In una zona affollata di ristoranti e locali, l’Officina 37 è un delizioso angolo per celiaci e non solo. Trovare parcheggio è stato letteralmente un incubo e siamo stati fortunati a beccare un posticino in una rimessa a pagamento, pertanto miei cari, se avete intenzione di recarvi in giorni particolarmente trafficati avviatevi con largo anticipo!

Il locale è piacevole, arredato con gusto. I richiami al mondo dell’officina con targhe, attrezzi e tanto altro è sempre delicato e non crea un atmosfera palesemente maschile. La cura nell’allestimento è evidente, l’eleganza di fondo cede il posto ad elementi di familiarità come l’apparecchiatura sul runner anziché sul classico tovagliato. L’ho apprezzato molto e mi sento di consigliarlo per cene con la propria dolce metà, con la famiglia e con amici (non troppo casinisti però).

 

IMG-20160123-WA0026
Il menu per celiaci è questo, ma in cucina sono disponibili a modificare, nei limiti del possibile, qualunque piatto “glutinoso” presente in carta. Dai primi feed che ho raccolto dalla pubblicazione dell’anteprima della recensione su facebook, la maggior parte delle persone che ha provato il ristorante lamenta prezzi troppo alti. Bene, li vedete in foto e potete farvi un’opinione. Io ritengo che per quel livello siano più che adeguati, in perfetta linea con quella che è la ristorazione di questo tipo a Milano. Se penso ad un concorrente, forse il più famoso per il senza glutine, la cotoletta me la propone comunque a 18 euro, ma è sempre affollato e non sento mai lamentele in tal senso.

Protagonisti della mia cena sono stati mozzarella in carrozza, fazzoletti di pasta con fiori di zucca e gamberetti ed una cheesecake al cioccolato.

La mozzarella in carrozza era croccante e perfettamente cotta, non un sentore di olio in bocca, fragrante e sfiziosa.

Il primo, ahimè, è stata l’unica nota un po’ stonata della serata. Mi è stato servito praticamente crudo. Il personale ha molto gentilmente accolto la mia lamentela ed ha provveduto a riportarlo in cucina per completare la cottura. La colpa è stata attribuita alla pasta senza glutine difficile da gestire, in realtà credo dipendesse dal fatto che il locale era pieno, impressione confermata dal fatto che la pasta del mio ragazzo -glutinosa- era cruda quanto la mia, ma a lui stava bene perchè solitamente la mangia così (come faccia io dopo 4 anni ancora non lo capisco!). Ad ogni modo il pastacrudagate è stato gestito egregiamente, con prontezza e col sorriso. Devo dire però che il risultato finale non mi ha soddisfatta particolarmente: era sicuramente un piatto leggero e delicato, forse troppo. Magari mi aspettavo una spinta di sapore ed un sugo un po’ più marino. Ad ogni modo, niente male, ma mi sono ripromessa di provare un secondo la prossima volta.

Promosso il dolce, leggero e spumoso, fresco e per nulla pesante.

Insomma, tralasciando il gradimento relativamente basso sul primo piatto (una questione di gusti), devo ammettere di aver mangiato davvero bene e di qualità. Consigliato per occasioni speciali, per una coccola speciale e per quando siete giù di morale e volete trattarvi alla grandissima.

 

 

Annunci

Un pensiero riguardo “Officina37

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...