Ristorante pizzeria Lepontina, per un portafogli felice!

Da quando frequento i ristoranti per celiaci ho notato che tutti, buoni o brutti, hanno una caratteristica in comune: ti spennano, letteralmente. Mi è capitato di mangiare pizze discrete, magari un dolce diviso in due, due bibite da poco e ricevere un conto finale da 50 euro, che sinceramente il più delle volte faccio fatica a comprendere. Questo lo dico in special modo per quei posti che osano farti pagare una bottiglietta di Daura sei euro o giù di lì. Se al supermercato mi costa meno di due euro, non esiste che tu, ristoratore che la compri all’ingrosso, me la rivendi a 3 volte tanto. E non mi interessa se ci devi guadagnare, sicuramente non lo farai con me. Chiusa questa postilla su una birra che costa praticamente quanto l’ambrosia servita direttamente da Zeus in un calice d’oro, ritorniamo alla questione dei conti salati che ci vengono propinati; tralasciando i sovrapprezzi per la nostra pizza, che posso anche comprendere, devo dire che bene o male quasi tutti i ristoranti con un occhio di riguardo per i celiaci appartengono ad una fascia di prezzo medio-alta, per cui indiscutibilmente alla fine si finisce col pagare tanto.

È per questo che oggi voglio parlarvi di un ristorante che, oltre ad avere il pregio di essere certificato dall’Aic, è anche abbastanza economico.  Ristorante Pizzeria Lepontina, Via Lepontina 8. Chiariamoci da subito: non è in centro, non è chic, non è il caso di portarci la fidanzata la sera in cui vuoi chiederle di sposarla e non cambierà la vita delle tue papille gustative, ma ti permetterà di mangiare una buona cena spendendo poco.

È un ristorantino semplice, old style, dal personale gentile e preparato. C’è tantissima scelta, sia per i primi che per i secondi, senza parlare della pizza. Ho visto sul bancone il simbolo della DS, la cosa mi può far supporre che usino delle basi pronte, ma sinceramente non mi azzardo a dare questa informazione perchè non ne sono sicura.

IMG-20150327-WA0007La pizza è davvero buona, si possono scegliere tante diverse versioni ed il sovrapprezzo è di due euro (e vi assicuro che i prezzi standard sono bassi, esempio, la classica margherita costa 5 euro). Per amor della cronaca, devo dire che la prima volta che sono andata era un po’ crudina, certo che anche io avrei potuto aprire la boccuccia e chiedere che me la cambiassero: l’ho finita comunque perchè non era male. La seconda volta ho scelto un buon calzone, delizioso, cotto alla perfezione e molto digeribile.  Alla fine abbiamo chiesto i dolci e tra le tre possibili opzioni abbiamo scelto un tiramisù. Non lo mangiavo da tanto tempo e sono stata felice di riassaporarlo. Ah, era buono!

IMG-20150327-WA0008

Insomma, per una pizza last minute il giorno in cui non vi va di cucinare, per un pasto insieme agli amici casciaroni che non vogliono spendere un patrimonio, per una sera di cibo semplice e soddisfacente… Lepontina! (Sembra uno slogan terribile, ma giuro che non vi sto vendendo un detersivo!)

Annunci

2 pensieri riguardo “Ristorante pizzeria Lepontina, per un portafogli felice!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...